Company
Alberio S.p.A. works within the scope of the Collection, Transport and Processing of Animal By-products (ABP) for the production of Animal Fats and Processed Animals Protein (internationally known as "rendering") and in the activity of collection and recovery of Used Cooking Oils (UCO).
History
The business activity began after Second World War under craft shaped thanks to brothers Antonio and Vittorio Alberio, who had established its headquarters in Rovello Porro (CO).
To cope with its growth in size, during the 70s the activity was moved to the current location in Cirimido, where the company has accompanied its development with continuous investments in technologies related to both the production cycle and the environment impact, up to the current layout.
During the 90s the acquisition of Valugani s.r.l. (processing plant operating in the north of Varese, now used as a Storage Plant) and of the company Crespi s.r.l. (Animal Blood processing plant operating in the north of Milan) contributed to the consolidation of the company. During the 2000s the close collaboration with Imar s.r.l. (Category 1 processing plant) and Cotrans s.r.l. (transport company of goods), which belong to the same group of Alberio S.p.A., allowed to offer its suppliers and customers a more complete and higher quality service.
The historical development of Alberio S.p.A. has gone hand in hand with the evolution of both health and environmental regulations, which have imposed strict requirements regarding both the plant engineering and in the management system and which have channeled corporate investments in order to take advantage from regulatory compliance as a competitive advantage in relations with customers, suppliers and regulators.
Thanks to the plant engineering and commercial growth operated in more than 60 years of history, today Alberio S.p.A. employs more than 50 employees, boasts suppliers of animal by-products throughout all the European Union and provides Animal Fats and Processed Animal Protein to the most important european feed and oil-lipo-chimicals companies.
Company Policy
Alberio S.p.A. sottoscrive l’impegno alla gestione aziendale ed ai relativi investimenti mediante un approccio basato sull’ottimizzazione degli standard produttivi nonché sul miglioramento continuo di aspetti di salute e sicurezza sul lavoro, ambientali e igienico sanitari, al fine di garantire la corretta gestione dei Sottoprodotti di Origine Animale nella piena tutela e soddisfazione di azionisti e lavoratori, clienti e fornitori e, in generale, di tutte le parti interessate.
La Direzione ritiene che tali obiettivi possano essere raggiunti e garantiti con il concreto utilizzo del proprio Sistema Integrato di Gestione con il quale assolvere requisiti legali, contrattuali e volontari, e basando il proprio operato sui seguenti elementi:
- Valutazione dei rischi correlati a ogni attività aziendale al fine di stabilire regole (politiche, manuali, procedure e istruzioni) per prevenire deviazioni o per migliorare l’efficienza organizzativa, gestionale ed economica;
- Monitoraggio, aggiornamento, implementazione e rispetto di tutta la normativa applicabile;
- Prevenzione di infortuni e malattie sul lavoro;
- Salvaguardia dell’ambiente;
- Conformità del prodotto (manuali, procedure e istruzioni per ottenerlo e piani di controllo per verificarlo);
- Monitoraggio del sistema, mediante ispezioni e audit e valutazione dello stesso in sede di riesame.
Per raggiungere gli obiettivi la Direzione di Alberio S.p.A. si impegna in:
- Pianificazione dell’attività di formazione del proprio personale vista come momento di aumento di competenza, consapevolezza e coinvolgimento;
- Interazione con strutture esterne (specialmente associazioni e consulenti) aggiornate e allineate alle esigenze e agli obiettivi aziendali, così da fungere da supporto per accelerare le attività decisionali e di miglioramento;
- Aggiornamento dei documenti prescrittivi che costituiscono il sistema, garantendo l’analisi di qualsiasi cambiamento al fine di tenere sotto controllo tutti i rischi, gestionali o operativi, correlati alle attività considerate;
- Acquisti di impianti e macchinari specificatamente destinati all’uso necessario, mantenendoli in massima efficienza con piani di intervento preventivo e garantendone, in scienza e coscienza, la piena conformità legale, di uso e operativa;
- Verifica dell’adeguatezza del sistema integrato e del suo livello di applicazione mediante piani di ispezione e di audit;
- Definizione di piani analitici di controllo di materie prime, semilavorati e prodotti finiti, per verificare e garantire la corretta gestione di quanto ritirato e il massimo profitto nella cessione di quanto realizzato senza però sacrificare mai la prevenzione in materia di salute e sicurezza degli operatori, la sicurezza della filiera mangimistica e alimentare, la biosicurezza, la salvaguardia dell’ambiente e il rispetto dei termini contrattuali di acquisto e/o di vendita;
- Mantenimento della massima efficienza del laboratorio di analisi interno (responsabilità, organizzazione, acquisto e manutenzione strumenti);
- Analisi esterne eseguite in laboratori ufficiali di controllo o privati/associazioni con prove accreditate;
- Studio dei processi e del loro margine di miglioramento al fine di individuare le migliori tecniche e modalità gestionali, puntando alla massima riduzione di ogni forma di difettosità;
- Massimizzazione dell’efficienza economica dell’azienda, nel pieno rispetto normativo;
- Sensibilizzazione dei fornitori affinché gli stessi pongano la salute e sicurezza dei propri operatori e la salvaguardia ambientale come principale obiettivo aziendale, coinvolgendo i propri collaboratori così da migliorare il contesto interno e la propria immagine, oltre a determinare nel tempo una riduzione dei costi per loro stessi e per il sistema economico e sociale;
- Massima trasparenza con i diversi organismi ufficiali di controllo che svolgono attività di sorveglianza sull’azienda;
- Gestione dei sottoprodotti con attenzione e criticità analoga a una produzione di alimenti al fine di evitare che la filiera animale possa trovarsi nuovamente in contesti sanitari altamente critici e/o in situazioni di collasso economico;
Tali impegni potranno trasformarsi in risultati solo mediante il coinvolgimento e il supporto di tutti i collaboratori.
I responsabili funzionali devono costituire il principale ed essenziale canale di comunicazione da e verso la direzione.
La direzione si impegna nella costante valutazione delle necessità aziendali così da rendere disponibili le risorse economiche che risulteranno utili o necessarie per garantire quanto sopra enunciato.
Authorizations
The Alberio S.p.A. activities is regulated by different authorizing measures, which, depending on the case, allow the performance of a particular activity or the sale of a specific product.
For this purpose the company has developed an Integrated Management System consists of procedures, instructions and records that harmonizes within itself all the mandatory regulatory issues (workers safety, health and environment), thus ensuring greater efficiency in the business complexity management.

Autorizzazione sanitaria per l'attività di trasformazione di Sottoprodotti di Origine Animale di Categoria 3 - Numero di Riconoscimento ABP89PROCP3

Autorizzazione sanitaria per l'attività di impianto tecnico (produzione di fertilizzanti organici) - Numero di Riconoscimento ABP89UFERT3

Autorizzazione sanitaria per l'attività di magazzinaggio di prodotti derivati di Categoria 3 - Numero di Riconoscimento ABP89STORP3

Autorizzazione sanitaria per l'attività di combustione di grassi animali di Categoria 1 - Numero di Riconoscimento ABP89OCOMBTB123
Autorizzazione sanitaria per l'attività di Manipolazione e Stoccaggio di Sottoprodotti di Origine Animale di Categoria 3 - Numero di Riconoscimento ABP89COLL3.
Autorizzazione Sanitaria quale Centro di Raccolta di Materie Prime per la produzione di Gelatina e Collagene - Numero di Riconoscimento K0K1W
Autorizzazione allo svolgimento dell'attività di miscelazione grassi - Numero di Riconoscimento aIT000149CO
Certifications
Starting from 2012 Alberio S.p.A. carried out a voluntary path that led to the certification of its Quality Management System based on the different schemes accompanying each regulatory area. This path, which ended with the Excellence Acknowledgement issued by Certiquality, every day helps the company to manage effectively and efficiently its activities and its relationships with customers, suppliers, regulators and employees. In addition, during the annual audit, it provides the ability to perform a compliance process regarding all the regulatory requirements.
The company finally has implemented a management and monitoring system in compliance with the requirements of EC Directive 28/2009 relating to biofuels and bioliquids sustainability and has been certified under the voluntary scheme ISCC-EU.
Certificazione ai sensi della norma volontaria UNI EN ISO 22000:2005 "Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare"
Certificazione ai sensi della norma volontaria UNI EN ISO 9001:2008 "Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti"
Certificazione ai sensi della norma UNI 10854:1999 "Azienda agroalimentare - Linee guida per la progettazione e la realizzazione di un sistema di autocontrollo basato sul metodo HACCP"
Certificazione ai sensi della norma UNI EN ISO 14001:2004 "Sistema di gestione ambientale - Requisiti e guida per l'uso"
Certificazione ai sensi della norma volontaria BS OHSAS 18001:2007 "Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro"
Certificazione di eccellenza gestionale raggiunta con il traguardo della certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità, l'Ambiente e la Sicurezza conformi alle norme ISO 9001, ISO 14001 e BS OHSAS 18001
Certificazione ai sensi della norma volontaria 2BSvs "Requirements for Mass Balance System"
Certificazione ai sensi della normativa volontaria ISCC-EU "International Sustainability Carbon Certification"