Azienda
Alberio S.p.A. opera nell’ambito dell’attività di Raccolta, Trasporto e Trasformazione di Sottoprodotti di Origine Animale (S.O.A.) per la produzione di Grassi Animali e Proteine Animali Trasformate (internazionalmente definita “Rendering”) e nell’attività di Raccolta e Recupero di Oli Animali e Vegetali.
Storia

L’attività aziendale iniziò nel secondo dopoguerra sotto forma artigianale per opera dei fratelli Antonio e Vittorio Alberio, che avevano stabilito la propria sede nel centro di Rovello Porro (CO).

Per far fronte alla propria crescita dimensionale, durante gli anni 70 l’attività venne trasferita nell’attuale sede di Cirimido, dove l’azienda ha accompagnato il proprio sviluppo con continui investimenti nelle tecnologie legate sia al ciclo produttivo sia all’abbattimento dell’impatto ambientale, fino ad arrivare all’attuale layout.

Durante gli anni ’90 hanno contribuito al consolidamento dell'attività prima l’acquisizione dell'azienda Valugani S.r.l. (impianto di trasformazione operante nel nord della Provincia di Varese, ora utilizzato come Impianto di Magazzinaggio) e successivamente dell'azienda Crespi S.r.l. (impianto di trasformazione di Sangue Animale operante a nord della Provincia di Milano); negli anni 2000 l’avvio di stretta collaborazione con le aziende Imar S.r.l. (impianto di trasformazione di Materiale di Categoria 1) e Cotrans S.r.l. (azienda di autotrasporto di merci in conto terzi), con le quali Alberio S.p.A. costituisce medesimo gruppo societario di controllo, ha permesso di offrire ai propri fornitori e clienti un servizio più completo e di maggiore qualità.

L’evoluzione storica di Alberio S.p.A. è andata di pari passo con l’evoluzione delle normative sia sanitarie sia ambientali, che imponendo requisiti stringenti sia materia impiantistica sia in materia gestionale, hanno canalizzato gli investimenti aziendali verso scelte che garantissero di sfruttare strategicamente tale conformità normativa come vantaggio competitivo nei rapporti con clienti, fornitori e autorità di controllo.

Grazie alla crescita impiantista e commerciale operata in oltre 60 anni di storia, oggi Alberio S.p.A. offre lavoro a oltre 50 dipendenti, vanta fornitori di Sottoprodotti di Origine Animale in tutta l'Unione Europea e fornisce Grasso Animale e Proteine Animali Trasformate alle più importanti aziende europee operanti nei settori della produzioni di mangimi e di prodotti oleo-lipochimici.

Politica Aziendale

Alberio S.p.A. sottoscrive l’impegno alla gestione aziendale ed ai relativi investimenti mediante un approccio basato sull’ottimizzazione degli standard produttivi nonché sul miglioramento continuo di aspetti di salute e sicurezza sul lavoro, ambientali e igienico sanitari, al fine di garantire la corretta gestione dei Sottoprodotti di Origine Animale nella piena tutela e soddisfazione di azionisti e lavoratori, clienti e fornitori e, in generale, di tutte le parti interessate.
La Direzione ritiene che tali obiettivi possano essere raggiunti e garantiti con il concreto utilizzo del proprio Sistema Integrato di Gestione con il quale assolvere requisiti legali, contrattuali e volontari, e basando il proprio operato sui seguenti elementi:
- Valutazione dei rischi correlati a ogni attività aziendale al fine di stabilire regole (politiche, manuali, procedure e istruzioni) per prevenire deviazioni o per migliorare l’efficienza organizzativa, gestionale ed economica;
- Monitoraggio, aggiornamento, implementazione e rispetto di tutta la normativa applicabile;
- Prevenzione di infortuni e malattie sul lavoro;
- Salvaguardia dell’ambiente;
- Conformità del prodotto (manuali, procedure e istruzioni per ottenerlo e piani di controllo per verificarlo);
- Monitoraggio del sistema, mediante ispezioni e audit e valutazione dello stesso in sede di riesame.
Per raggiungere gli obiettivi la Direzione di Alberio S.p.A. si impegna in:
- Pianificazione dell’attività di formazione del proprio personale vista come momento di aumento di competenza, consapevolezza e coinvolgimento;
- Interazione con strutture esterne (specialmente associazioni e consulenti) aggiornate e allineate alle esigenze e agli obiettivi aziendali, così da fungere da supporto per accelerare le attività decisionali e di miglioramento;
- Aggiornamento dei documenti prescrittivi che costituiscono il sistema, garantendo l’analisi di qualsiasi cambiamento al fine di tenere sotto controllo tutti i rischi, gestionali o operativi, correlati alle attività considerate;
- Acquisti di impianti e macchinari specificatamente destinati all’uso necessario, mantenendoli in massima efficienza con piani di intervento preventivo e garantendone, in scienza e coscienza, la piena conformità legale, di uso e operativa;
- Verifica dell’adeguatezza del sistema integrato e del suo livello di applicazione mediante piani di ispezione e di audit;
- Definizione di piani analitici di controllo di materie prime, semilavorati e prodotti finiti, per verificare e garantire la corretta gestione di quanto ritirato e il massimo profitto nella cessione di quanto realizzato senza però sacrificare mai la prevenzione in materia di salute e sicurezza degli operatori, la sicurezza della filiera mangimistica e alimentare, la biosicurezza, la salvaguardia dell’ambiente e il rispetto dei termini contrattuali di acquisto e/o di vendita;
- Mantenimento della massima efficienza del laboratorio di analisi interno (responsabilità, organizzazione, acquisto e manutenzione strumenti);
- Analisi esterne eseguite in laboratori ufficiali di controllo o privati/associazioni con prove accreditate;
- Studio dei processi e del loro margine di miglioramento al fine di individuare le migliori tecniche e modalità gestionali, puntando alla massima riduzione di ogni forma di difettosità;
- Massimizzazione dell’efficienza economica dell’azienda, nel pieno rispetto normativo;
- Sensibilizzazione dei fornitori affinché gli stessi pongano la salute e sicurezza dei propri operatori e la salvaguardia ambientale come principale obiettivo aziendale, coinvolgendo i propri collaboratori così da migliorare il contesto interno e la propria immagine, oltre a determinare nel tempo una riduzione dei costi per loro stessi e per il sistema economico e sociale;
- Massima trasparenza con i diversi organismi ufficiali di controllo che svolgono attività di sorveglianza sull’azienda;
- Gestione dei sottoprodotti con attenzione e criticità analoga a una produzione di alimenti al fine di evitare che la filiera animale possa trovarsi nuovamente in contesti sanitari altamente critici e/o in situazioni di collasso economico;
Tali impegni potranno trasformarsi in risultati solo mediante il coinvolgimento e il supporto di tutti i collaboratori.
I responsabili funzionali devono costituire il principale ed essenziale canale di comunicazione da e verso la direzione.
La direzione si impegna nella costante valutazione delle necessità aziendali così da rendere disponibili le risorse economiche che risulteranno utili o necessarie per garantire quanto sopra enunciato.

(Politica aggiornata al 24/03/2015)

Autorizzazioni

L’attività di Alberio S.p.A. è normata da diversi provvedimenti autorizzativi, che, a seconda dei casi, consentono lo svolgimento di una particolare attività oppure la vendita di uno specifico prodotto.

A tale fine l'azienda ha sviluppato un Sistema di Gestione Integrato composto da procedure, istruzioni e registrazioni che armonizza al proprio interno tutti gli aspetti normativi cogenti (Salute e Sicurezza sul Lavoro, Autocontrollo Igienico-Sanitario, Ambiente), garantendo così una maggiore efficienza nella capacità di gestire la complessità aziendale.


Autorizzazione sanitaria per l'attività di trasformazione di Sottoprodotti di Origine Animale di Categoria 3 - Numero di Riconoscimento ABP89PROCP3

Autorizzazione sanitaria per l'attività di impianto tecnico (produzione di fertilizzanti organici) - Numero di Riconoscimento ABP89UFERT3

Autorizzazione sanitaria per l'attività di magazzinaggio di prodotti derivati di Categoria 3 - Numero di Riconoscimento ABP89STORP3

Autorizzazione sanitaria per l'attività di combustione di grassi animali di Categoria 1 - Numero di Riconoscimento ABP89OCOMBTB123
Autorizzazione sanitaria per l'attività di Manipolazione e Stoccaggio di Sottoprodotti di Origine Animale di Categoria 3 - Numero di Riconoscimento ABP89COLL3.
Autorizzazione Sanitaria quale Centro di Raccolta di Materie Prime per la produzione di Gelatina e Collagene - Numero di Riconoscimento K0K1W
Autorizzazione allo svolgimento dell'attività di miscelazione grassi - Numero di Riconoscimento aIT000149CO
Certificazioni Volontarie

A partire dall’anno 2012 Alberio S.p.A. ha condotto un percorso volontario che l’ha portata alla certificazione del proprio Sistema di Gestione sulla base dei diversi schemi che accompagnano tali ambiti normativi. Questo percorso, conclusosi con il Riconoscimento di Eccellenza rilasciato da Certiquality il 06/11/2014, aiuta quotidianamente l’azienda a gestire in modo efficace ed efficiente la propria attività ed i rapporti con clienti, fornitori, enti esterni e personale dipendente. Inoltre, in sede di audit annuale, garantisce la possibilità di effettuare una compliance in merito alla capacità dell’azienda di rispettare tutti i requisiti normativi previsti nel settore aziendale.

L'azienda, infine, ha implementato un sistema di gestione e monitoraggio conforme a quanto prescritto dalla Direttiva CE 28/2009 in materia di sostenibilità di bioliquidi e biocarburanti e ha ottenuto la certificazione ai sensi della normativa volontaria ISCC-EU.


Certificazione ai sensi della norma volontaria UNI EN ISO 22000:2005 "Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare"
Certificazione ai sensi della norma volontaria UNI EN ISO 9001:2008 "Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti"
Certificazione ai sensi della norma UNI 10854:1999 "Azienda agroalimentare - Linee guida per la progettazione e la realizzazione di un sistema di autocontrollo basato sul metodo HACCP"
Certificazione ai sensi della norma UNI EN ISO 14001:2004 "Sistema di gestione ambientale - Requisiti e guida per l'uso"
Certificazione ai sensi della norma volontaria BS OHSAS 18001:2007 "Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro"
Certificazione di eccellenza gestionale raggiunta con il traguardo della certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità, l'Ambiente e la Sicurezza conformi alle norme ISO 9001, ISO 14001 e BS OHSAS 18001
Certificazione ai sensi della norma volontaria 2BSvs "Requirements for Mass Balance System"
Certificazione ai sensi della normativa volontaria ISCC-EU "International Sustainability Carbon Certification"